Tarm (Test di Accertamento dei Requisiti Minimi)

L'immatricolazione a tutti i corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico ad accesso libero sarà subordinata allo svolgimento del Test di Accertamento dei Requisiti Minimi (TARM) che dall'a.a. 2018-2019, consisterà in una prova a risposta multipla con un numero complessivo di 55 domande, ciascuna con più risposte possibili di cui 1 esatta, da svolgersi entro il tempo massimo di 120 minuti.

In particolare il TARM ha una struttura articolata in 6 sezioni per un totale di 55 domande e una soglia a 30:

  • 20 domande di comprensione del testo
  • 10 domande di matematica
  • 10 domande di lingua italiana
  • 5 domande di cultura generale umanistica
  • 5 domande di cultura generale scientifica
  • 5 domande di cultura generale giuridica, economica e sociale

A seguito di esito insufficiente del test verranno assegnati degli OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi). Gli OFA sono considerati assolti dopo aver seguito il percorso unico di rafforzamento delle soft skills individuali (Passport.U), da completarsi per poter procedere alla compilazione del piano carriera a partire dal mese di ottobre. In caso di mancato completamento del percorso, sarà bloccata la compilazione del piano carriera e non potrai sostenere esami. Se il punteggio ottenuto è compreso tra 30 e 40, è consigliato seguire comunque il percorso on line Passport.U (Passport.U è un percorso on line finalizzato ad aiutare gli studenti a conoscere le soft skills, a riconoscere le proprie soft skills e a promuoverne lo sviluppo. Al termine dell’autovalutazione è possibile ricevere un feedback individuale a seguito del quale il percorso propone attività di auto-riflessione, letture-lezioni, esercitazioni on-line, video e altro ancora. Per maggiori informazioni: Passport.U)

 

Gli studenti che non fanno parte dei paesi della Unione europea sono sottoposti ad una prova di lingua. La prova propone un breve brano, di carattere letterario o saggistico, la cui comprensione è verificata tramite una serie di domande a risposta chiusa. La prova viene svolta in forma cartacea. Una volta corrette le prove, la commissione sottopone i candidati ad un esame orale, nel quale si discute il risultato dello scritto e si indagano i motivi della scelta universitaria.

 

Anno Accademico 2020-2021

Le informazioni sono in fase di progressivo aggiornamento.
Per reperire tutti gli aggiornamenti consultare la pagina del Portale UniTO Test di Accertamento dei Requisiti Minimi (TARM)